Un super frutto brasiliano, il Camu Camu

Il Camu Camu, nome popolare per la Myrciaria dubia, è in assoluto il frutto con più vitamina C al mondo e fitonutrienti che ne favoriscono l’assorbimento.

Il Camu Camu, nome onomatopeico che riproduce il suono di un pesce quando fuoriesce dall’acqua per cogliere uno di questi frutti, è originario delle pianure alluvionali paludose e delle foreste pluviali che si trovano al confine tra Perù e Brasile.

Fino al 1957, anno in cui il Ministero della Sanità Pubblica peruviana decise di condurre studi approfonditi sul frutto più consumato dalla popolazione, non si sapeva dell’elevato contenuto di vitamina C del Camu Camu ma si pensa che le popolazioni indigene delle foreste tribali lo abbiano trascurato a causa del suo sapore piuttosto aspro.

Il Camu Camu cresce a 2-3 metri di altezza, ha foglie lunghe come piume e produce frutti di colore verde, giallo e viola, raccolti dalla canoa poiché matura durante la stagione delle piogge amazzoniche che allagano sentieri e strade.

Spesso la raccolta del Camu Camu si rivela un lavoro piuttosto difficoltoso poiché i frutti cadono e vengono sommersi dalle acque.

Super frutto e potente antiossidante, il Camu Camu promuove l’eliminazione dei radicali liberi generati dal corpo e provenienti da sostanze inquinanti esterne, protegge le vitamine antiossidanti liposolubili A ed E, ed è essenziale per un sistema immunitario sano e ben funzionante.

Ricco di minerali come manganese e rame, il Camu Camu è ideale anche per disintossicare il corpo dalle tossine e quindi in caso di sintomi come letargia, problemi digestivi, gonfiore, nausea, sbalzi di umore e annebbiamento mentale.

Questo super frutto amazzonico rappresenta la fonte principale di antiossidanti nella dieta quotidiana della popolazione, tanto di svolgere un ruolo importante nell’economia del Perù grazie all’incremento di domanda da parte di altri paesi.

Successive ricerche hanno evidenziato che il Camu Camu oltre a contenere una delle più alte concentrazioni di vitamina C e di fitonutrienti al mondo, è ricco di amminoacidi come la serina, importante per un corretto funzionamento del metabolismo, e di flavonoidi, come le antocianine, i glucosidi, la rutina e i flavanoli.

I benefici del Camu Camu sono ad ampio raggio poiché oltre a proteggere il sistema immunitario, questo super alimento protegge il fegato, previene raffreddori e virus delle vie respiratorie, promuove la salute del sistema nervoso e previene la demenza senile, è utile in caso di insonnia, infertilità maschile e femminile, cataratta, herpes e problemi a pelle, capelli e gengive.

Non presenta controindicazioni benché un consumo eccessivo possa causare disturbi lievi come dissenteria o problemi intestinali.

#ConteMascetti

www.erbediaphrodite.com

Share This