image-02-08-16-06-36 image-02-08-16-06-36-2

2 ESEMPI

2 agosto 2016, Ibiza , Cala Salada

Un piccolo paradiso naturale, una spiaggia circondata da un bosco di pini mediterraneie dall’ acqua cristallina .Parcheggio gratuito a 400 mt dalla spiaggia nel bosco non violentato dall’asfalto o dal cemento e gli invalidi invece possono parcheggiare a 30 metri dalla spiaggia (esempio di grandissima civilta’) . Vietato l’accesso a fastidiosi venditori ambulanti.E nessuno ha la maleducazione di fumare in spiaggia molestandoti !lettino in riva al mare 7 euro dall’alba al tramonto , la cortesia dei simpatici gestori isolani e’ gratuita !Proprio come sulle spiaggie italiane , in particolare quelle liguri !! e lo dico da Genovese…Ora chiedetevi perche’ l’economia spagnola si sta risollevando ed invece l’Italia ogni giorno diventa sempre piu’ un paese per ricchi abitato da poveri.

E poi ti siedi in un ristorante sul fronte porto , con gestione italiana , e ti vergogni di esserlo anche tu italiano : qualità delle cucina appena sufficente , prezzi alti (da razziatore di turisti) Servizio da prenderé a Calci nel culo il cameriere alla moda tatuato e con un taglio di capelli da mojcano deficente che ti sta servendo , ma non puoi farlo perché sei in libertà vigilata….

Una volta il paese che mi diede i natali esportava professionisti della ristorazione oggi sempre più’ “cafoni incapaci” … Un peccato …un peccato moetale !! Basterebbe cambiare, tornare ad essere quelli di 50,40 anni fa e saremmo i campioni del turismo di qualita’ ! Invece preferiamo continuare ad essere degli schiavi ….

 

#ConteMascetti

 

www.erbediaphrodite.com

Share This