image-29-07-16-01-54

PRIGIONIERO !!

Martedi 10 marzo 2015,

hai quasi 55 anni e le uniche “colpe” di cui ti sei “macchiato” sono legate al fatto che hai sempre fatto l’imprenditore in modo legale ma “anarchico”.

Hai evitato il piu’ possibile le Banche ,che ritieni associazioni criminali, preferendo i contanti, il baratto o le cessioni di credito.

Hai sempre pagato i tuoi collaboratori il Giusto e’ cioe’ molto piu’ della miseria che stabiliscono le paghe sindacali.

Hai sfidato le grandi case farmaceutiche comercializzando prodotti a base di estratti vegetali , che agendo come vasodilatatori naturali , possono sostituire egregiamente i prodotti chimico farmaceutici e non danno fastidiosi effetti collaterali.

Per tutto questo sei stato attaccato per almeno 13 anni, processato 12 volte in Italia ma ne sei sempre uscito innocente e vincente , fino a 2 anni prima, quando i giudici hanno giocato di ignoranza, incapacita’ e prepotenza , arrivando a condannarti , senza nessuna prova , duramente perlomeno in primo grado.

Ma quel martedi mattina di Marzo alle 10 , nella tua tranquilla residenza nel sud della Spagna qualcosa e’ cambiato , hanno violentato la tua privacy mentre stavi facendo il tuo allenamento quotidiano , ti hanno portato in un tirbunale spagnolo , ti hanno accusato di un crimine assurdo come il narcotráffico , ti hanno letto i tuoi diritti , amanettato ed arrestato, ti hanno tolto le stringhe delle Scarpe e la cintura dei pantalóni. Scoprirai sucessivamente che il vero motivo non e’ perche’ tu non possa tentare di suicidarti, ma piuttosto perche’ qualcuno prima di te le ha usate come armi improprie riuscendo ad uccidere chi aveva provato a rubargli la liberta’.

Ricordi ancora il freddo del metallo delle manette ai polsi, la tua poca dimestichezza con quegli strumenti assurdi del SISTEMA Borghese.

Se muovi le mani senza fare attenzione quegli diabolici bracciali si stringono sempre di piu’ attorno ai tuoi polsi forti ma ignoranti in materia.

Ti chiudono per 3 giorni in una cella senza finestre e bagno , hai diritto a 2 panini ed un litro d’acqua al giorno ! Cerchi di abituarti alla sconosciuta situazione , dopo due ore in cui cerchi di elaborare i tuoi pensieri e studiare un piano di liberta’, complice una certa cinematografia in materia, inizi a fare piegamenti sulle braccia ed esercizi addominali e dopo 3 giorni hai gia’ perso 7 kg , quelli che avevi di troppo ….

Dopo 72 ore in cui ti e’ passata tutta la vita davanti ,in tribunale ti trattano come un criminale incallito,inventando cose assurde sul tuo passato e convalidano il Fermo.

Ti caricano amanettato su un furgone cellulare, in cui all’interno tutto e’ metallo ,sei seduto sopra una panca di lamiera senza imbottitura, e non puoi tenerti nelle curve che i figli di puttana in divisa prendono come se partecipassero ad una gara di Rally, li senti ridere e mentalmente pensi a quanto li farai soffrire quando uscirai e li avrai trovati.

Arrivi in carcere dove perderai ogni diritto umano e ti terranno prigioniero non sai per quanto tempo.

Ci passi altri 20 giorni, senza la possibiita’ di comunicare all’esterno con i tuoi cari, trattato alla stregua di un animale ,anche se dal Secondo giorno sei gia’ il leader dei tutoi compagni di sventura, grazie alla tua esperienza umana e di vita riesci a capire come sopravvivere in quel girone di tossici, asassini e pedofili.

La Prestanza fisica e la capacita’ di saperla mostrare in piazzale, durante le ore d’aria, la fanno da padrone.

Non hai denaro per la prima volta in vita tua, neanche per l’acqua da bere, ma capendo al volo come funziona li’ dentro , dopo pochi giorni hai chi ti compra l’acqua e tutto quello di cui hai bisogno.

In quel inferno in cui alberga sporcizia , ogni tipo di droga e poca educazione arrivi a provare pena anche per chi ha violentato dei bambini innocenti ! Hai la conferma che il carcere non e’ minimamente educativo, che chi ci entra e ci si ferma un po’ di tempo , perde la sua dignita’ e peggiora sempre, perche’ quasi ogni uomo e’ vendicativo, ed il SISTEMA giudiziario non fa eccezzione !.

Il 31 marzo la tua “vacanza “ alternativa finisce, ti lasciano uscire in liberta vigilata, ti lasciano tornare nella tua casa di 650 m2 dopo la cella di 8m2 abitata in compagnia di un poveraccio come te. Rivedi la tua principessa, puoi telefonare alla tua famiglia in Italia, dormi nel tuo letto comodo….

Ti dicono che dopo qualche mese tutto si chiarira’ , Cadranno le accuse e sarai completamente libero.

Ma ad oggi 29 luglio 2016 dopo 16 mesi sei ancora parzialmente prigioniero, devi firmare due volte al mese in tribunale , non puoi uscire liberamente dal paese, non ti hanno ancora restituido il tuo denaro, le tue cose , il tuo prodotto e la tua dignita’ , nonostante che abbiano gia da tempo certificato legamente che tu non hai commesso alcun crimine.

#Prigioniero

#SignorK

#ProcessoaSocrate

#ConteMascetti

www.erbediaphrodite.com

Share This